Contratto di Fiume Enza

Pubblicato da Duilio Cangiari il

CONTRATTO DI FIUME DEL FIUME ENZA: UN’OCCASIONE DA CONDIVIDERE?

Nei mesi scorsi la Regione Emilia Romagna e l’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po hanno dato avvio alla fase preliminare(?) per la sottoscrizione del Contratto di Fiume dell’Enza.

Da tempo come Europa Verde – Verdi siamo in prima linea, con diversi interventi e contributi al dibattito, per una corretta gestione del Fiume Enza. Un dibattito che ha coinvolto e mobilitato tutte le associazioni ambientaliste delle province di Reggio Emilia e di Parma che hanno sottoscritto un documento inviato a tutti i soggetti istituzionali coinvolti nel processo del C.d.F.

Riteniamo sbagliato  l’approccio della Regione Emilia-Romagna e di AdbPo che considera il fiume unicamente come oggetto di attenzioni e interessi economici e non come un sistema complesso, di cui ne deve essere riconosciuta l’importanza, valorizzata la naturalità e la storia del territorio che ha contribuito a costruire.

Condividiamo e concordiamo con le associazioni ambientaliste sulla necessità di partecipare alla definizione del CdF e sottoscriviamo il documento che hanno inviato nei giorni scorsi a tutti gli enti istituzionali. CONTRATTO DI FIUME enza doc Associzioni re e pr 260921

Pubblichiamo anche il testo della Regione e di AdbPo, presentato il 30 di luglio 2021 a Montechiarugolo (PR) Documento-dintenti-CdF-Valle-dellEnza3072021

 

 

Print Friendly, PDF & Email

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *